2020-09-04 12:45:00

L'Ordinanaza Ministeriale che ha istituito le GPS non prevede possibilità di reclamo immediatamente successiva alla data di pubblicazione ma solo ed esclusivamente RICORSO AL TAR O AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA NEI TERMINI PREVISTI DALLA LEGGE https://brescia.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/uploads/2020/09/Pubblicazione-GPS-DECRETIU.0001034.03-09-2020-1.pdf

E tuttavia, gli aspetti controversi di questa modalità di gestione delle GPS, le criticità, gli errori e le palesi ingiustizie che ne sono inevitabilmente scaturite erano già state messe in luce da Cisl Scuola Nazionale e sono state confermate dalla pubblicazione delle graduatorie. Speriamo che almeno in questa occasione il MIUR utilizzi il buon senso, cosa che già avrebbe dovuto fare con la riapertura per tempo delle graduatorie stesse, soprattutto nell'interesse del nuovo anno scolastico, già impegnativo e carico di incognite. Ci si augura che il Ministero impedisca di riversare su alunni, famiglie e personale scolastico gli effetti nefasti di nomine sbagliate e balletto di insegnanti.

Per avere contezza di questa situazione, vi suggeriamo pertanto di presentare reclamo utilizzando il modello allegato, inviandolo compilato ad AT Brescia (usp.bs@istruzione.it), per chi possiede la PEC (uspbs@postacert.istruzione.it) o tramite Raccomandata A/R. Con questo reclamo l'Ufficio Scolastico, per le vie brevi, RISOLVERA' SOLO I CASI DI ESCLUSIONE ILLEGITTIMA dalle GPS, fermo restando che il ricorso sarà l'unica modalità di intervento sulla GPS.

 

Categoria: